logo

I.C. Carinola Falciano del Massico

Corso Umberto I , 45 Carinola (CE)

2 e 3 Maggio 2019 – Marina di Minturno (LT) – Liceo Scientifico “L.B. Alberti”


SERVIZIO A CURA DI LITORALEDOMIZIO.NET

Si è concluso il Convegno Nazionale di Studi sul tema: “Imparare ad Imparare. I semi dell’apprendimento e delle competenze personali e relazionali” presso il Liceo Scientifico “L.B. Alberti” di Marina di Minturno (LT), organizzato dal Convitto Nazionale “A.Nifo” di Sessa Aurunca (CE) , con la dirigente prof.ssa Giuseppina Zannini.
Coinvolti molti istituti scolastici sia della provincia di Caserta che di Latina, tutti facenti parte della rete di scopo “Insieme per i saperi e le competenze”
Il Convegno, strutturato in due sessioni, la prima giornata si è svolta giovedì la seconda oggi. A tale manifestazione hanno partecipato ospiti illustri e relatori quali:
– Anna Maria Ajello, Professore ordinario nella Facoltà di Medicina e Psicologia, Università di Roma “La Sapienza”- Presidente INVALSI,
– Dino Cristanini, Esperto di sistemi formativi, pubblicista e formatore nei diversi ambiti delle scienze dell’educazione, già Dirigente tecnico MIUR e Direttore generale INVALSI,
– Giuseppe Ferraro, Professore di Filosofia Morale Etica Sociale, Etica dell’Ambiente, Università “Federico II di Napoli- Dipartimento Studi Umanistici,
– Gennaro Accursio, Professore Associato di Psicologia delle emozioni, della motivazione e della personalità, presso l’Università di Roma “La Sapienza” ed infine
– Michele Infante, Professore II Fascia ASN ed Assegnista di ricerca presso l’Università degli studi di Napoli “Suor Orsola Benincasa” Facoltà di Scienze della Formazione.

A deliziare la platea un suggestivo intermezzo musicale dei discenti del Liceo Musicale annesso al Convitto Nazionale “A. Nifo” di Sessa Aurunca, dando prova del loro eccellente bagaglio di competenze.
Dalle pregevoli relazioni è emerso che oggi la scuola è chiamata ad ottemperare alle esigenze dei tempi moderni orientandosi in due direzioni prevalenti: soft skills e abilità relazionali per promuovere “l’imparare ad imparare” e sviluppare così una motivazione all’apprendimento altamente funzionale ed efficace. L’Apprendistato cognitivo,promosso dal quotidiano, è oggi il fulcro dell’apprendimento e la scuola è chiamata a combinare positivamente la propria energia didattica con l’efficacia del messaggio apprenditivo circostante. ”Trionfo filosofico” del concetto di inclusione e valorizzazione dell’altro, altamente disquisito dal prof. Ferraro che, esaltando il valore dell’altro, ha promosso la scuola a “officina dei legami”, riconoscendole priorità sociale oltre che educativa.Dunque, i numerosi docenti delle scuole di ogni ordine e grado presenti al Convegno, sono chiamati ad una riflessione notevole sulla prospettiva di un orientamento didattico che vede la scuola protagonista e responsabile della “competenza di pensiero”.

Plauso e merito alla Dirigente Giuseppina Zannini che ha colto l’esigenza di stimolare la formazione del corpo docente, offrendo l’opportunità di un’esperienza culturale dal profilo filosofico-pedagogico estremamente colto, strategico e funzionale.

Corso di Formazione sulla “metodologia Debate” – n.18 ore presso l’ISISS “Taddeo da Sessa” – Iscrizioni su piattaforma Sofia scadenza 8 maggio p.v. – inizio 9 maggio – 




1 2 3 4 5 29